Immagini 1920 x 1080  2

Wonderlab è alla continua ricerca di efficienza, di ordine e sa bene che uno degli strumenti che dovrebbe necessariamente far parte dell’“arsenale dei programmatori Java” è certamente Project Lombok.

Durante l'implementazione dei nostri progetti, quando creiamo le classi spesso una delle operazioni che ci porta via più tempo è scrivere i metodi per impostarne e prenderne le proprietà (i cosiddetti setter e getter, rispettivamente). Non solo, questi metodi vanno ad intasare il codice rendendolo meno leggibile e piuttosto ripetitivo. Per fortuna, quando lavoriamo in Java, possiamo sfruttare le funzionalità offertaci da Lombok. Si tratta di un plugin per i più diffusi IDE in circolazione (Eclipse, NetBeans, ecc.) che permette di non dover scrivere getter/setter manualmente; quando il progetto verrà mandato in compilazione, Lombok leggerà il codice e creerà quei metodi "al volo" in base a delle notazioni specificate. In molti casi d'uso ne basta soltanto una. Oltre al risparmio di tempo, lo strumento rende anche il nostro codice più leggibile.

Al momento Lombok è alla versione stabile 1.18.16, ma l’azienda resta in supervisione considerato che i nuovi rilasci escono con continuità.

Articoli Recenti